Il bisnonno di Madonna aveva origini siciliane

Secondo quanto pubblicato dal quotidiano “Siracusa oggi”, il bisnonno di Madonna aveva origini siciliane. Di Noto, precisamente, dove sarebbe nato nel 1882

Nell’articolo si legge che “il suo bisnonno Nicola Ciccone sarebbe nato nella cittadina barocca nel 1882, per poi trasferirsi in Abruzzo, regione in cui ha visto poi la luce il nonno della regina del pop, Gaetano.”

Durante la vacanza di Madonna in Sicilia , il sindaco di Noto, Corrado Figura, le ha consegnato i certificati ritrovati negli archivi.

Finally Enough Talk: la trascrizione delle 50 domande a Madonna

In occasione dell’uscita della collezione ‘Finally Enough Love: 50 Number Ones’ Madonna ha risposto a 50 domande dei fans nel video “Finally Enough Talk: 50 Questions With Madonna” che riguardano la carriera, la vita, l’album e altro ancora

Di seguito la trascrizione delle 50 domande tradotte in italiano. Grazie alla pagina Facebook “Madonna Express yourself”

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

1- Qualche consiglio per un libro recente?
Madonna: hai letto il mio Sexbook?
2 – Cosa ne pensi del film di Elvis?
M: Ho amato il film di Elvis
3 – Come hai scelto i remix de’ Finally Enough Love’ 50 top n°1?
M: Ho scelto i miei migliori album dance e modificati
4- Perché hai deciso che ora era il momento di guardare indietro e fare un lancio della tua eredità come ‘Finally Enough Love’?
M: Perché il mondo ha bisogno di ballare, ne abbiamo passate tante
5- Quale canzone remixata è la tua preferita?
M: “Ray of light” e “Die Another Day”.
6- Quale genere musicale prenderesti in considerazione?
M: House
7 – Andrai in tour il prossimo anno con il tuo 50 hits groatest club?
M: Vuoi che vada in tour?
8- Qualcosa che hai imparato o una saggezza che potresti condividere con noi?
M: La lezione più grande che ho imparato in questa vita è che niente di tutto questo è reale.
9- Qual è il tuo più grande piacere che ti fa sentire in colpa?
M: Sesso
10- Hai personalmente approvato tutti i remix che hai lanciato nel corso della tua carriera?
M: Mi conosci?
11- Possiamo aspettarci una nuova collaborazione con Britney (Spears)?
M: Non vedo l’ora di lavorare di nuovo con Britney.
12 – Qual è il tuo segno?
M: Sesso
13- Ossessione attuale?
M: Sesso
14- Quale decisione hai preso che guardando indietro ora, non è stata una buona decisione?
M: Avermi sposato entrambe le volte
15-Che tipo di musica ascolti?
M: Bella canzone
16- Hai animali domestici?
M: Sì, un sacco, ma non ricordo i loro nomi.
17- Cosa sorprenderebbe le persone, di te?
M: Che odio rispondere alle domande,
18- Se potessi indossare solo una cosa per il resto della tua vita, cosa sarebbe?
M: La mia collana di vibratore 24k
19 – Qual è il tuo più grande fastidio?
M: gente pigra
20-Cosa ti piace fare di più?
M: Aspetta un attimo… Amore…
21 -Nome di una persona che ammiri?
M: Frida Kahlo
22 – Chi è stato la tua più grande ispirazione all’inizio della tua carriera?
M: In musica c’erano Debbie Harry e David Bowie
23- Chi considera il tuo grande mentore?
M: La mia più grande ispirazione durante la crescita è stata Frida Kahlo, Martha Graham e Anne Sexton.
24-Cosa ti fa sentire potente?
M: Dormire per 8 ore
25-Qual è il tuo motto di vita
M: Non fotterti con la regina (Non scopare la regina)
26 – Come nomineresti il tuo alter ego?
M: Ne ho già uno, è Dita “MY name is Dita, I’ll be your mistress tonight… “
27- Se non fossi nel settore della musica, cosa pensi che starei facendo?
M: Sarei un insegnante.
28 -Cosa diresti al tuo io del futuro?
M: Non prendere niente di tutto questo sul serio.
29-Trovi difficile prendere ispirazione da un mondo così diverso da quando hai iniziato?
M: L’ispirazione è qualcosa che non ha fine, se sei una persona curiosa e fai attenzione alla vita, non smetti di essere ispirato.
30 – Nome di una persona con cui non hai ancora lavorato e ti piacerebbe collaborare in futuro?
M: Mi piacerebbe lavorare con Kendrick Lamar
31 – Qual è la parte più difficile del tuo film?
M: La sfida più grande è raccontare tutta la mia vita in un lungometraggio.
32 – Può davvero esserci abbastanza amore?
M: Non ci può mai essere abbastanza amore
33 – Qual è stato il video più faticoso che hai fatto tra i 50 top n°1?
M: La cosa più difficile da filmare è stata ‘Die another day’, ho dovuto imparare la scherma, combattere con me stesso, quindi ho dovuto imparare entrambe le coreografie.
34 – Qual è la voce più indecente che hai sentito su di te?
M: Di chi stai parlando… Nessuna voce su di me.
35- Qual è la tua canzone preferita dell’album ‘Madame X’?
M: La mia canzone preferita dell’album Madame X è ‘Killers Who Are Partying’.
36 – Cosa ti tira su di morale del tuo prossimo album?
M: L’idea che farò ballare le persone
37- Qual è il tuo videoclip preferito che hai fatto?
M: ‘Take a Bow’ è il mio video preferito
38 – Il tuo profumo preferito?
M: Ritratto di signora (de Frederic Malle).
39 – Cosa ti manca di più dei tuoi primi giorni a New York?
M: Mi manca andare in metropolitana
40- Qual è la tua canzone preferita da suonare dal vivo?
M: ‘Like a Prayer’ è la mia canzone preferita da suonare dal vivo.
41 – Cosa ti tiene attivo?
M: Sesso
42 – Qual è l’album più stressante che hai fatto?
M: La cosa più stressante è stata ‘Cuore Ribelle’
43 – Qual è il segreto del tuo successo?
M: Sesso
44 – Dateci un’ispirazione spirituale per il mese?
M: Se scappi dal tuo karma e non hai il tempo di correggere (risolvere), lui ti troverà di nuovo.
45 – Riguardo a ‘Blonde Ambition’, codino o naturale?
M: Codino
46 – Qual è il mantra della tua vita?
M: Sesso
47 – Il tuo snack preferito?
M: Non riesco a ricordare il nome… oh no grande cazzo (pene) E non chiedere altro.
48 – Quale conquista sei più orgoglioso?
M: I miei sei meravigliosi figli
49 – Se potessi fare una chiamata di un’ora con qualcuno vivo o morto, chi sarebbe?
M: Oh mio Dio, chiamerei James Baldwin
50 – Qual è la prima cosa che fai quando ti svegli?
M: Mi lavo le mani

Hung up – Podcast su Songesploder

E’ online il podcast “Hung up” – Episode 239 su Song Exploder, in cui Madonna parela di “Hung up primo singolo dell’album Confessions on a Dance Floor del 2005.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il podcast può essere ascoltato anche su APPLE, SPOTIFY, AMAZON e altre app.

Qui è possibile leggere la trascrizione.